Ray Ban Folding

MILANO Per gli occhiali di una Stella, che è la figlia del cantante dei Beatles Paul McCartney ma anche stilista emergente, si è riaperta la guerra tra Luxottica, Safilo e Marcolin per la conquista dei marchi del lusso internazionale. La sfida si gioca tutta nel triangolo veneto tra Agordo, Padova e Belluno, dove hanno sede le tre aziende più importanti al mondo nella produzione di montature da sole e da vista. Ma i riflessi di questa battaglia si vedono anche in Borsa, dove la perdita di un solo marchio può costare cara alle quotazioni dei titoli delle tre società..

Sin City trova ragione d’essere in se stesso, in se stesso vive e in se stesso si esaurisce. Abbandonate tutte le aspettative costruite sul “già detto”. Durante la visione lo spettatore è come una tavola da surf “opportunamente trattata” e poi gettata in un mare che stordisce, disorienta, stanca per la sola violenza delle sue onde.

Non è spaventato. Si accorge che la televisione può essere un nuovo punto di partenza e, insieme alla sua terza compagna Anne Marie Miéville, realizza: il documentario Ici et ailleaurs (1974); Numéro deux (1975) che Godard afferma essere un remake di Fino all’ultimo respiro; e la miniserie France/tour/detour/deux/enfants (1977).Gli strani e scandalosi film degli Anni Ottanta NovantaA seguito del suo brutto incidente, prende le distanze dalla militanza politica e crea un atelier a Grenoble, trasferendosi in Svizzera, cercando pur sempre di rimanere domiciliato in Francia per pagare le tasse. Ritornerà davanti alla macchina da presa solo nel 1979, quando il produttore Marin Karmitz, aiutato dal vecchio amico Raoul Coutard, gli chiedono di dirigere un nuovo film.

Dopo aver frequentato qualche corso e aver iniziato a lavorare nei teatri locali, partecipa a due cortometraggi Heaven Only Knows (1992) di Liam Regan e Public Toilet (1992) di Stephen Rennicks.Il debutto sul grande schermoIl debutto sul grande schermo avviene invece con vietato portare cavalli in città (1992) di Mike Newell con Gabriel Byrne e Ellen Barkin, ma si tratta di una comparsata da poliziotto e niente di più. Successivamente, avrà dei ruoli minori in: La guerra dei bottoni (1994) dove reciterà il ruolo del maestro; La piccola principessa (1995); Cracker Best Boys e Il primo cavaliere (1995) con Sean Connery e Richard Gere.I film irlandesiIl suo primo ruolo veramente importante, quello di Phillotson, è nella pellicola drammatica Jude (1996), purtroppo, però continuerà ad avere piccoli personaggi in: Police 2020, Falling for a Dancer, Shooting the Past, When the Sky Falls, Il club dei rapimenti (2002), Breakfast on Pluto (2005) e Revelation.I film internazionaliIl suo primo vero lavoro in una produzione internazionale è nel lupesco Dog Soldiers, dove invece recita il ruolo del Capitano Ryan. Da allora la sua carriera si alterna fra il cinema britannico e quello americano: The League of Gentlemen’s Apocalypse, Il vento che accarezza l’erba (2006) di Ken Loach con Cillian Murphy dove veste i panni di Dan, La Mummia La tomba dell’Imperatore Dragone (2008), Hunger (2008), The last vampire Creature del buio (2009), Harry Brown (2009) con Michael Caine, Scontro tra Titani (2010), The Whistleblower (2010) con Vanessa Redgrave, Centurion (2010), Un poliziotto da happy hour (2011) e Safe House (2012) con Denzel Washington.